Il treno delle 7:48 Visualizza ingrandito

Il treno delle 7:48

Nuovo

Catturarsi giorno dopo giorno con sguardi fugaci ma intensi mentre intorno brulica il caos urbano. Conoscersi con l’ingenuità e la spensieratezza dell’animo adolescenziale. Condividersi con semplicità ma segnandosi indelebilmente.

Maggiori dettagli

13,00 €

Lista dei desideri

Scheda tecnica

TitoloIl treno delle 7:48
AutoreGritti Marco
ISBN978-88-6827-172-5
Pagine254
Anno2016
EdizionePrima
GenereRomanzo
CollanaIl Mare
NIC46
Formato135x200 mm
CopertinaMorbida plastificata
Peso350 gr
IllustrazioniNo

Quarta di Copertina

Catturarsi giorno dopo giorno con sguardi fugaci ma intensi mentre intorno brulica il caos urbano. Conoscersi con l’ingenuità e la spensieratezza dell’animo adolescenziale. Condividersi con semplicità ma segnandosi indelebilmente. E in fine cercarsi, amarsi anche a chilometri di distanza. L’amore tra Marco ed Eleanor sboccia nel quinto vagone del treno delle 7:48. Marco è incantato da quei movimenti lenti, da quel volto delicato, dalle mani di donna ancora non abbastanza cresciuta. E anche quando dovranno separarsi non brucerà il sentimento ma si brameranno guardando la stessa luna “come deserti dentro, pieni di alberi senza radici, pieni di vita, pieni di promesse mai mantenute, pieni di sogni disegnati di realtà, pieni di amore”. Una voce giovane e appassionante narra di un amore ardente appena fiorito, che valica la realtà, perché niente è come appare agli occhi del protagonista.

Recensioni

Scrivi una recensione

Il treno delle 7:48

Il treno delle 7:48

Catturarsi giorno dopo giorno con sguardi fugaci ma intensi mentre intorno brulica il caos urbano. Conoscersi con l’ingenuità e la spensieratezza dell’animo adolescenziale. Condividersi con semplicità ma segnandosi indelebilmente.

30 altri prodotti della stessa categoria: