Sogni inabissati Visualizza ingrandito

Sogni inabissati

Nuovo prodotto

A seguito di una decisione di un amico – lungi dalle grandi città, in un modesto albergo –, in svariati si trovano a dover passare in rassegna e far fronte a ciò in cui realmente credono. Per essi, tale circostanza si rivela un pretesto per riflettere sull’idea di conformarsi, su cosa essa possa significare e comportare, tanto a livello ideologico come pratico.

Maggiori dettagli

11,00 €

Scheda tecnica

TitoloSogni inabissati
AutoreGardenghi Tinca
ISBN978-88-6827-511-2
Pagine98
Anno2024
EdizionePrima
GenereOpere teatrali
CollanaIl Mare
NIC117
Formato135x200 mm
CopertinaMorbida plastificata
Peso128 gr
IllustrazioniNo

Dettagli

A seguito di una decisione di un amico – lungi dalle grandi città, in un modesto albergo –, in svariati si trovano a dover passare in rassegna e far fronte a ciò in cui realmente credono. Per essi, tale circostanza si rivela un pretesto per riflettere sull’idea di conformarsi, su cosa essa possa significare e comportare, tanto a livello ideologico come pratico. Su quanto l’ipotesi di essere se stessi possa essere un qualcosa di pervenuto, o se, al contrario, qualunque scelta innovativa e originale non sia altro che un’illusione che l’odierna società ci ha messo a disposizione per compiacerci, e che ha già classificato come tale. IN COPERTINA © TINCA GARDENGHI

Recensioni

Scrivi una recensione

Sogni inabissati

Sogni inabissati

A seguito di una decisione di un amico – lungi dalle grandi città, in un modesto albergo –, in svariati si trovano a dover passare in rassegna e far fronte a ciò in cui realmente credono. Per essi, tale circostanza si rivela un pretesto per riflettere sull’idea di conformarsi, su cosa essa possa significare e comportare, tanto a livello ideologico come pratico.

30 altri prodotti della stessa categoria: