Gente di città Visualizza ingrandito

Gente di città

Nuovo

Uomini inconsueti, all’apparenza incapaci di emozioni, pronti invece a catapultare il fluire scontato di una mediocre quotidianità. Racconti avvincenti in cui il vero protagonista è l’imponderabile fattore umano, piacevole anomalia nel corso di una logica rigorosa. Brillanti imprevisti a dare inchiostro e pagine.

Maggiori dettagli

12,00 €

Lista dei desideri

Scheda tecnica

AutoreVolponi Massei Luciana
ISBN978-88-6827-122-0
Pagine218
Anno2015
EdizionePrima
GenereRacconti
CollanaIl Mare
NIC17
Formato135x200 mm
CopertinaMorbida plastificata
Peso300 gr
IllustrazioniNo

Quarta di Copertina

Uomini inconsueti, all’apparenza incapaci di emozioni, pronti invece a catapultare il fluire scontato di una mediocre quotidianità. Racconti avvincenti in cui il vero protagonista è l’imponderabile fattore umano, piacevole anomalia nel corso di una logica rigorosa. Brillanti imprevisti a dare inchiostro e pagine.

Recensioni

Valutazione 
27/05/2015

Libro importante, delicato, intelligente...

Non succede spesso di avventurarsi tra le pagine di un libro con ancora freschi nella mente la voce, le parole e lo sguardo dell’autore, quando ciò accade la lettura si arricchisce e si fa più tangibile; quando poi l’autrice è Luciana Volponi Massei anche una sorta di fascino, ironia ed eleganza si affianca al lettore. E così, per chi ha avuto il piacere di conoscerla, i racconti del suo ultimo libro “Gente di città”, si animano: tra i caratteri di stampa, come per magia, compaiono anche i suoi intercalari tipicamente toscani e i suoi commenti profondamente umani.
Gigi, Franco, Margherita, Sofia, il signor Baldini sono solo alcuni dei protagonisti di queste storie tanto vere quanto surreali dove una dolce malinconia fa da sfondo allo scorrere di vite comuni, semplici, nelle quali chiunque può ritrovarsi.
Le parole sapientemente scelte dall’autrice si susseguono leggere, ognuna al proprio posto, con uno stile essenziale ma estremamente curato; ciascun racconto appare ben costruito in ogni sua parte riservando sempre un finale a sorpresa che stupisce e stuzzica la curiosità del lettore; i personaggi sono descritti con maestria: carattere, abbigliamento e fisionomia sono squisitamente intonati tra di loro rendendoli ancora più reali; i dialoghi, autentici e spontanei, testimoniano poi rapporti di solidarietà, amicizia o complicità, distacco o indifferenza, proprio come nella vita di tutti i giorni; l’apparenza può ingannare, l’equivoco può trasformarsi in un gioco sottile, l’incontro casuale può determinare un cambiamento di percorso, la consapevolezza di sé può aiutare ad andar lontano.

Questo è “Gente di città”: un libro importante, delicato, intelligente, ricco di valori ed emozioni; un libro che, per usare le parole dell’autrice, va letto tutto di un fiato, per sorridere, riflettere, commuoversi un po’.

    Scrivi una recensione!

    Scrivi una recensione

    Gente di città

    Gente di città

    Uomini inconsueti, all’apparenza incapaci di emozioni, pronti invece a catapultare il fluire scontato di una mediocre quotidianità. Racconti avvincenti in cui il vero protagonista è l’imponderabile fattore umano, piacevole anomalia nel corso di una logica rigorosa. Brillanti imprevisti a dare inchiostro e pagine.

    I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

    20 altri prodotti della stessa categoria: